';
Marco Bocci e Francesco Pannofino al cinema con La banda dei 3

Un poliziotto infiltrato dai capelli ossigenati che si è messo nei guai con una banda di russi (Marco Bocci); un informatore in preda a improbabili crisi mistiche con l’abitudine di andare in giro col rosario in mano (Francesco Pannofino); un piccolo spacciatore (piccolo di nome e di fatto) con la passione per Pupo e la musica Pop (Aldo Marinucci).

Sono gli improbabili personaggi che formano La banda dei 3, film diretto da Francesco Maria Dominedò, tratto dall’omonimo romanzo di Carlo Callegari (Fanucci, 2013) e che sarà nelle sale dal prossimo 24 ottobre distribuito da Zenit.

Il film si inserisce nella tradizione della riscoperta dei film di genere, col tratto inconfondibile della commedia all’italiana, mettendo assieme atmosfere anni Settanta, citazioni di titoli ormai diventati dei classici del crime movie (da Brian De Palma a Quentin Tarantino), e un gusto del grottesco che non ha paura di giocare con gli stereotipi consolidati e riproposti in decine di film americani e non solo.

Marco Bocci interpreta il poliziotto infiltrato Claudio Bambola, che però preferisce (chissà perché) farsi chiamare Carlito. Pannofino veste invece i panni dello scombinato Silvano, una mezza tacca sulla via della redenzione e del pentimento che però non disdegna, ogni tanto, i piaceri della carne. Infine Aldo Marinucci, attore non professionista chiamato a interpretare lo psichedelico nano Tony Piccolo, che oltre a essere al tempo stesso piccolo spacciatore e piccolo di statura, insegue l’ambizione di spiccare il salto nel mondo del crimine, senza disdegnare la passione del pop melodico anni ’70 e le cure per le fidanzate Jolanda e Miranda, dette anche “le benedette”, o le gemelle biologiche, in fissa a loro volta con i chackra, le vibrazioni sensoriali e la cucina vegana e salutista.

Il film, girato quasi interamente a Tivoli, si avvale della partecipazione di un altro caratterista DOC del cinema italiano di questi anni: parliamo di Carlo Buccirosso, che interpreta l’odioso commissario Pasquale Di Gaetano.

I cattivi sono una banda di russi, volutamente stereotipati (ricordano i cattivi de La venticinquesima Ora di Spike Lee) che vogliono vendicarsi di Carlito, il quale per sbaglio ha ucciso una loro protetta e mettere le mani su una partita di droga in arrivo in Italia.

Nel corso della storia, sempre in bilico tra grottesco e azione (emblematica a questo riguardo la scena dell’inseguimento con l’auto elettrica), Carlito incontrerà una cameriera (interpretata da Francesca Della Ragione) che nasconde dei segreti e della quale inevitabilmente si innamorerà.

Titolo: La Banda dei 3

Release date italiana: 24 ottobre 2019

Distributore: Zenit Distribution – www.zenitdistribution.com/

Regia: Francesco Maria Dominedò

Durata: 1 ore e 40 minuti

Genere: commedia

bonvini

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.
Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi